ticinolibero
Cronaca
22.05.20 - 14:350

"Papà sei la mia vita", l'addio della figlia di 7 anni al frontaliere morto a Lugano

“Era un papà che adorava i suoi figli e che li guardava con gli occhi dell’amore", dicono di lui. La bambina non si dà pace. "Mi manchi papà, che Dio sia con voi"

COMO – Nel Comasco c’è una famiglia che non si dà pace. Il marito e padre è uscito al mattino per andare come di consueto a lavorare in Ticino e non è più tornato, vittima di una caduta da 5 metri.

A piangerlo con struggenti messaggi è in particolare la figlioletta di sette anni, che sui social pubblica disegni in cui esprime la nostalgia che già sente. “Mi manchi papà”, si legge, assieme a “Che il Dio sia con voi”. 

“Papà sei la mia vita”, continua, disegnando una mongolfiera con tre palloncini, di cui due a forma di cuore, tutti per il suo papà. “Love Dad”, prosegue.

Lei, sette anni, e il fratellino di 13 mesi hanno perso tragicamente il padre 45enne. La comunità dove vivono, in provincia di Como (e non di Varese come comunicato in precedenza) si sta mobilitando anche con raccolte fondi a favore della famiglia. 

“Era un papà che adorava i suoi figli e che li guardava con gli occhi dell’amore”, ha detto di lui una consigliera dell’asilo frequentato dal piccolo.

TOP NEWS Attualità
© 2020 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile