ticinolibero
Cronaca
28.03.21 - 09:460

"Grandi eventi? Solo per vaccinati o con test negativo"

È l'obiettivo del presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità. Il progetto pilota potrebbe partire a fine aprile

SVIZZERA – Nonostante l’aumento dei contagi, il presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS) Lukas Engelberger ritiene che "i grandi eventi possano essere organizzati in Svizzera nel quadro di progetti pilota".

Il progetto pilota prevede l'ingresso ai grandi eventi esclusivamente a persone vaccinate o risultate negative al tampone. Un progetto che, in caso di realizzazione, partirebbe a partire dalla fine di aprile, quando tutti i gruppi a rischio saranno stati vaccinati. Lo afferma Engelberger alla SonntagsZeitung. 

Secondo il presidente della CDS, "la prospettiva di poter assistere a uno spettacolo, andare al cinema o tornare negli stadi incoraggerebbe gli svizzeri a farsi testare. Cantoni e Comuni devono mettere a disposizione più luoghi dove è possibile farsi testare. I test fai da te hanno il potenziale per cambiare radicalmente la situazione". 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile