ticinolibero
TIPRESS
Cronaca
15.04.21 - 11:200

È tornata la neve in Ticino, ma da settimana prossima...

MeteoSvizzera: "Colti di sorpresa anche noi". Regna l'incertezza, ma dal weekend le temperature tornano nella norma

LOCARNO – La neve è tornata a fare capolino in Ticino. Un risveglio inaspettato per molti e anche per gli esperti di MeteoSvizzera. “Ha colto di sorpresa anche noi”, confida il meteorologo Lorenzo Di Marco ai microfoni della RSI.

La spiegazione non tarda ad arrivare. “Siamo – spiega – all’interno di una massa d’aria fredda, più invernale che primaverile, che ha portato fino a 12 millimetri di precipitazioni nel Ticino centrale. Un evento molto localizzato”.

La neve nei mesi primaverili non è di certo una novità nel nostro Cantone. “Più eccezionale – aggiunge – è il fatto che resti attaccata al suolo”. A Mosogno (Onsernone), per esempio, sono stati registrati circa 23 centimetri al suolo.

Il limite delle nevicate – si apprende dalle previsioni degli esperti – si alza già dalla giornata di oggi fino a 800 metri di altitudine.

Riaperture con il sole

Lunedì 19 aprile riaprono le terrazze dei ristoranti. Lo ha deciso ieri il Consiglio Federale. Ma che tempo dobbiamo aspettarci? Al momento, va detto, regna l’incertezza e l’instabilità. Sembra, però, che lunedì i ristoratori potrebbero aprire sotto i raggi del sole. “Nel weekend – afferma Di Marco –, le temperature dovrebbero tornare nella norma”. Per il primo giorno della prossima settima sono attesi almeno 17°.

Il sole dovrebbe regnare sovrano per gran parte della prossima settimana.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile