ticinolibero
Cronaca
10.05.21 - 13:230

Patrick Mancini torna nelle librerie con 'R.I.P, il mio funerale"

Il giornalista e scrittore firma la sua terza opera. Questa volta siamo di fronte a una vicenda torbida e inquietante che parla di bullismo

TICINO – Un libro che è anche un inno alla vita e alla sua imperfezione. Così potremmo definire  "R.I.P. - Il mio funerale", il nuovo thriller di Patrick Mancini. Il terzo dopo "@cuorebuiorrore"  e #promessisposi-Stavolta tocca a te", sempre pubblicati da Fontana Edizioni. Siamo di  fronte a una vicenda torbida e inquietante che parla di bullismo. Lo fa dal punto di vista del  bullo, ma anche di chi è stato costretto a subire la sua violenza.

Un'indagine che parte da una bara 

È la storia di Douglas Delfino, 24 anni. Douglas è morto. Qualcuno gli ha sparato alla  schiena. È il giorno del suo funerale e la chiesa è gremita di parenti, amici, semplici  conoscenti. Lui dalla bara sente tutto e tutti, percepisce ogni singola sensazione dei  presenti in maniera amplificata. Non gli sfugge nulla. Né un odore, né un colpo di tosse, né  un singhiozzo, né la signora annoiata che si mette le dita nel naso. Una situazione surreale  che molti di noi, almeno una volta nella vita, si saranno immaginati. Chi, infatti, non ha mai pensato a come sarà il giorno del suo funerale?

Nessuno è davvero innocente 

Il presunto assassino di Douglas è già in carcere. È stato catturato dalla polizia e le prove  contro di lui sono schiaccianti. Ma perché ha sparato? Cosa si nasconde dietro al suo  gesto? Un romanzo in cui nessuno è davvero innocente. E che evidenzia in maniera drammatica la fragilità e la precarietà dell'essere umano. 

Un testo che farà discutere 

Sintetico, ritmato, coinvolgente dalla prima all'ultima pagina, costruito con l'ormai collaudato  linguaggio giovanile che ha caratterizzato le due pubblicazioni precedenti. "R.I.P. - Il mio  funerale" è un libro che promette di fare discutere per le importanti tematiche sociali che  affronta. Ma anche per la struttura della storia stessa. Davvero originale.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile