ticinolibero
TiPress/Pablo Gianinazzi
Cronaca
05.06.21 - 12:300

Bosia Mirra: "Non avrei mai, mai, mai pensato di dover temere la Polizia di Lugano"

L'ex granconsigliera non parteciperà alla manifestazione a causa di una caviglia gonfia: "Sono preoccupata, ho paura di non riuscire a correre abbastanza in fretta e rimanere presa da una carica di polizia." 

LUGANO - Ha paura della Polizia di Lugano, Lisa Bosia Mirra. L'ex granconsigliera ha una caviglia gonfia e rinuncia a partecipare alla manifestazione di oggi degli autogestiti. Teme di non riuscire a fuggire abbastanza in fretta.

"Oggi vorrei partecipare al corteo in sostegno al Molino ma mi sono svegliata con una caviglia gonfia e dolorante", scrive su Facebook. "Naturalmente non è la caviglia che m’impedisce di partecipare ma sono preoccupata, ho paura di non riuscire a correre abbastanza in fretta e rimanere presa da una carica di polizia. Non avrei mai, mai, mai pensato di dover temere la polizia a Lugano. Mala tempora currunt".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile