ticinolibero
Cronaca
17.09.21 - 09:190
Aggiornamento : 10:34

La Polizia ha sventato un "possibile assalto a Palazzo Federale"

Ieri sera diverse migliaia di persone hanno manifestato contro le misure anti Covid a Berna. Lanciate bottiglie d'acqua e fuochi d'artificio verso il palazzo, gli agenti hanno risposto con cannoni ad acqua e proiettili di gomma

BERNA - Un gruppo di manifestanti contrari alle norme anti Covid ha tentato di s^forzare una barriera per, probabilmente, entrare a Palazzo Federale. 

"Diversi manifestanti hanno cercato di sfondare una barriera vicino a Palazzo federale, scuotendola e cercando di sollevare i pali dai propri ancoraggi", scrive la Polizia Cantonale di Berna.

Erano diverse migliaia le persone scese in piazza, dapprima in molto tranquillo, con un corteo, poi si sono avvicinati al Palazzo e hanno provato quello che secondo gli agenti poteva essere un possibile assalto.

I manifestanti hanno lanciato bottiglie d'acqua e fuochi d'artificio, i poliziotti hanno risposto con cannoni ad acqua e proiettili di gomma, per disperdere i presenti, non prima di aver provato a esortare la folla a fermarsi.

Qualche alterco si era registrato anche all'interno del corteo stesso.

Una persona è stata fermata e c'è un ferito. In corso ci sono indagini. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile