ticinolibero
TIPRESS
Sanità
22.10.20 - 11:430

La ricerca condotta presso la Clinica Luganese Moncucco viene messa al servizio dell’OMS

Il lavoro svolto dall'unità di ricerca dalla Clinica Luganese Moncucco valorizzato e riconosciuto da alcuni studi scientifici

LUGANO – Importante riconoscimento per la Clinica Luganese Moncucco. La ricerca condotta presso la Clinica, infatti, sul SARS-CoV-2 viene messa al servizio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

“L’Unità di ricerca della Clinica Luganese Moncucco – si legge in una nota – che ha affiancato i medici, gli infermieri e i fisioterapisti che nei mesi di marzo e aprile si sono occupati dei pazienti affetti da COVID-19 nel reparto di cure intense, annuncia importanti riconoscimenti ottenuti nelle ultime settimane. Wiley, uno dei più importanti e storici editori del mondo scientifico, ha proposto agli autori dello studio “Haemoglobin oxygen affinity in COVID-19 patients: shift of mind or shift of the curve?” condotto dell’équipe medica del reparto di cure intense e sottomesso alla rivista British Journal of Hematology, di condividere i risultati ottenuti con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), valutando i contenuti di particolare interesse per lo studio della pandemia in corso”.

Ma non solo. “Altri due lavori scientifici condotti dall’équipe medica, infermieristica e fisioterapica del servizio di cure intense della Clinica sono stati presentati al congresso internazionale LIVES 2020 dell’European Society of Intensive Care Medicine (ESICM) ricevendo due importanti riconoscimenti”.

TOP NEWS Attualità
© 2020 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile