ticinolibero
WIN Jets
2
PIT Penguins
4
3. tempo
(1-1 : 1-3 : 0-0)
LA Kings
VEGAS Knights
04:00
 
SJ Sharks
CAL Flames
04:00
 
WIN Jets
NHL
2 - 4
3. tempo
1-1
1-3
0-0
PIT Penguins
1-1
1-3
0-0
1-0 PERREAULT
2'
 
 
 
 
5'
1-1 ASTON-REESE
 
 
28'
1-2 GUENTZEL
 
 
29'
1-3 LAFFERTY
2-3 SCHEIFELE
30'
 
 
 
 
37'
2-4 SIMON
2' 1-0 PERREAULT
ASTON-REESE 1-1 5'
GUENTZEL 1-2 28'
LAFFERTY 1-3 29'
30' 2-3 SCHEIFELE
SIMON 2-4 37'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.10.2019 03:06
LA Kings
NHL
0 - 0
04:00
VEGAS Knights
Ultimo aggiornamento: 14.10.2019 03:06
SJ Sharks
NHL
0 - 0
04:00
CAL Flames
Ultimo aggiornamento: 14.10.2019 03:06
Estero
06.09.19 - 14:560

Tesi shock: "Il cannibalismo potrebbe salvare il pianeta"

La teoria arriva da uno scienziato svedese ed è ststa portata in tv con immagini di forchette che infilzavano carne umana. "Ma siamo ancora tradizionalisti per quanto concerne i cibi nuovi", afferma addirittura

STOCCOLMA – Il cannibalismo può salvare il pianeta. Si potrebbe riassumere così un dibattito shock andato in onda sul canale televisivo TV4. A portare l’argomento lo scienziato comportamentalista Magnus Söderlund, professore di marketing presso la Stockholm School of Economics.

“Se non vogliamo lasciare nulla di intentato quando si tratta di clima e sostenibilità, è importante discuterne”, ha affermato.

A suo avviso, la società odierna ha ancora troppi tabù. Non fatica a avere a che fare con morti nonostante secondo lui ci si uccida da secoli, si temono le profanazioni sui cadaveri e la gente è conservatrice nel provare cibi nuovi. Certo che considerare la carne umana un cibo nuovo…

Dato che per gli ambientalisti l’industria della carne e l’agricoltura sono responsabili di tutti i problemi ambientali, Söderlund sostiene che cibarsi di cadaveri aiuterebbe.

E mentre ne parlava, sullo sfondo si vedevano immagini di forchette che infilzavano carne umana…

Tags
pianeta
carne
cannibalismo
carne umana
scienziato
infilzavano
infilzavano carne
cibi nuovi
infilzavano carne umana
forchette
TOP NEWS Estero
© 2019 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile