ticinolibero
Mixer
14.06.21 - 10:160
Aggiornamento : 18.06.21 - 15:33

Una defunta risorge grazie a un integratore. Il finto funerale e la trovata pubblicitaria

Uno "strano" funerale si è tenuto sabato a Locarno. A idearlo Michel Ferrise; "Il prodotto che stiamo lanciando è nuovo in Svizzera. Un integratore legato all'allungamento della vita"

LOCARNO - Taffo è stato il primo: chi non conosce la celebre azienda di onoranze funebri italiana che ha da tempo promosso un marketing leggero e divertente in un settore dove di simpatico c'è davvero poco? E ora arriva anche Michel Ferrise, pubblicitario ticinese. Ha voluto reclamizzare un integratore usando un funerale.

Sabato a Locarno non è passato inosservato infatti il gruppetto di persone in lutto che seguivano una bara. C'era un prete, che si è poi scoperto essere un figurante. Ma i passanti che hanno incontrato le persone in lutto non lo sapevano, avranno sicuramente pensato a qualcosa di bizzarro.

A un certo punto però ecco il colpo di scena. La bara si è aperta e la "defunta" è risorta! Il tutto grazie a un integratore.

Non si trattava dunque di un funerale bensì di una trovata pubblicitaria. "I prodotto che stiamo lanciando è nuovo in Svizzera. Un integratore legato all'allungamento della vita. Assumendolo con regolarità si vive meglio e di più", ha spiegato Ferrise a tio, aggiungendo come le persone coinvolte nell'iniziativa fossero una trentina di comparse ticinesi.

E se la pubblicità deve colpire e far discutere, il ticinese c'è sicuramente riuscito!

TOP NEWS Mixer
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile