ticinolibero
Mixer
13.09.21 - 16:070

Giocano a “La Casa di carta” per strada e seminano il panico

Dopo aver spaventato i passanti, i protagonisti si sono tolti la maschera in lacrime all'arrivo dei Carabinieri

ITALIA – Mitraglietta (finta) in mano, maschera di Salvador Dalì e tuta color rosso. Imitando il vestiario dei noti personaggi de La Casa di Carta, due ragazzi sono stati fermati dai Carabinieri nella giornata di venerdì a Orbetello (Italia). I due volevano soltanto divertirsi, incuranti del fatto che potessero spaventare i passanti. 

I due adolescenti spaventano i passanti con alcune frasi celebri della serie tv, a tal punto da spingere la popolazione ad allertare le forze dell'ordine. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno trovato gli adolescenti vestiti di tutto punto. Spaventati dalle sirene, i due hanno gettato a terra le maschere in mezzo alle lacrime. 

"Volevamo soltanto giocare e divertirci", hanno spiegato i protagonisti che se la sono cavata sono con un avvertimento. 

TOP NEWS Mixer
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile