ticinolibero
TIPRESS
Sanità
14.01.22 - 12:070
Aggiornamento : 21.01.22 - 21:24

"In primavera tutta la popolazione sarà stata infettata"

Il medico cantonale in conferenza stampa: "Omicron non è come Delta, ma non può essere considerata come un'influenza"

BELLINZONA – Le autorità sanitarie ticinesi sono tornate ad aggiornare la popolazione in merito alla situazione epidemiologica nel nostro Cantone. Alla conferenza hanno presenziato il medico cantonale Giorgio Merlani, il capo dell'Ufficio giuridico della Sezione del lavoro del Dipartimento delle finanze e dell'economia Luca Giudici e il direttore dell'Istituto sociali delle assicurazioni sociali Sergio Montorfani.

A rompere il ghiaccio è stato Merlani, che ha ribadito l'importanza di "continuare a farsi testare. Il virus circola tantissimo. Possiamo dire che se abbiamo 1'500 contagi, ce ne sono almeno tremila asintomatici. Arriveremo in primavera con tutta la popolazione infettata. Chi non sarà infettato sarà perché è sufficientemente vaccinato".

"A chi chiede di smettere di pubblicare i dati rispondo di no: sono fondamentali per capire la situazione sul territorio. La variante Omicron non è come Delta, ma non può essere considerata come un'influenza. Speriamo però che sia l'ultimo grattacapo".

Potrebbe interessarti anche
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile