ticinolibero
Politica
06.12.19 - 14:010

Nicola Schulz Bizzozzero-Crivelli in politica? "Se la Lega mi chiamasse lo prenderei in considerazione"

"La disoccupazione in ogni suo settore ha ormai raggiunto livelli esorbitanti, così come l'assistenza. La povertà purtroppo è raggiunta anche alla nostra latitudine", scrive, parlando di dumping e stipendi

LUGANO - Il giovane Nicola Schulz Bizzozzero-Crivelli è conosciuto a Lugano per essere nobile, per far parte del jet set luganese e internazionale e per la partecipazione al programma RSI Borotolk.

Oggi sul suo profilo Facebook ha pubblicato un post sulla situazione del Ticino:

"Il nostro Canton Ticino sta andando alla rinfusa. Stiamo sempre peggio, tutto aumenta ed uno stipendio considerato normale non ci permette di arrivare in modo dignitoso alla fine di ogni mese.

Il lavoro è poco e quelle persone fortunate che hanno un impiego vivono in terrore ed ansia perchè non sanno fino a quanto potrà durare questa fortuna.

Il lavoro dovrebbe essere un diritto di ogni cittadino che paga sempre più tasse al proprio Stato, al proprio Cantone ed al proprio Comune di residenza. Il così detto dumping salariale sta mettendo sempre più persone in ginocchio, così da lavoratori si diventa dei working poors che mettono l’anima in tutto e fanno sacrifici venendo messi in un angolo e man mano discriminati.

Cosa ne sarà del nostro Cantone Ticino e dei nostri cittadini onesti che amano il nostro territorio e la nostra Patria? La disoccupazione in ogni suo settore ha ormai raggiunto livelli esorbitanti, così come l'assistenza. La povertà purtroppo è raggiunta anche alla nostra latitudine.

Mi piacerebbe potermi mettere in gioco per cambiare la situazione di molte famiglie indigenti, di molti anziani che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese con la loro pensione e il sogno più grande sarebbe quello di rivedere un Cantone di veri principi, vicino ai cittadini come lo era un tempo!".

Dunque, vuole entrare in politica? Lo abbiamo contattato, ci ha detto di aver scritto quel post perchè gli andava di farlo, ma che prenderebbe in considerazione l'idea di una candidatura se gli arrivasse una proposta. Sul partito per cui correrebbe non ha dubbi: la Lega. 

TOP NEWS Politica
© 2020 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile