ticinolibero
Politica
11.12.19 - 11:160

Farinelli: "Peccato che la Svizzera italiana non ha optato per un voto come regione"

Al liberale non è piaciuta la scelta di socialisti e verdi ticinesi di sostenere Rytz e non Cassis: "Qualcuno ha fatto un ragionamento partitico. Keller Sutter? Per me è successo che..."

BERNA – È il momento dei commenti. Alex Farinelli, che era già intervenuto prima dell’elezione di Ignazio Cassis predicando calma, lancia un attacco a chi, nella deputazione ticinese (i rappresentanti socialisti e verdi) hanno preferito votare Rytz e non il ticinese.

“Peccato che la Svizzera Italiana non ha optato per un voto come regione, qualcuno ha fatto un ragionamento partitico”, ha detto ai microfoni della RSI.

“Importanti le riconferme. Se in futuro si vorrà cambiare qualcosa, lo deciderà l’Assemblea Federale. Il risultato di Karin Keller Sutter? Tutti i Consiglieri Federali hanno ottenuto un buon punteggio, anche Cassis che pure aveva un’avversaria, forse dopo il quinto turno (quello con più tensione) c’è stata una sorta di rilassamento e qualche partito ha votato in modo più leggero rispetto alla disciplina dei primi turni”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Politica
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile