ticinolibero
Politica
22.05.20 - 17:360

"Chiudere deve essere l'ultima ratio. Usiamo mascherine e più accessi al lago"

Ghisletta e Pusterla interpellano il Municipio di Lugano dopo le foto degli assembramenti che hanno fatto arrabbiare Borradori. "Come valutate quanto successo?"

LUGANO – Chiudere tutto, come ha minacciato Borradori ieri sera, non è la soluzione, bensì sarebbe il caso di prevedere l’obbligo della mascherina e degli accessi supplementari al lago.

È il contenuto dell’interpellanza inviata da Raoul Ghisletta e Nina Pusterla, socialisti, al Municipio luganese. “Nella fase di riapertura dopo il lockdown dettato dal coronavirus a Lugano abbiamo assistito a scene di mancanza di rispetto collettivo delle distanze sociali avvenute in luoghi pubblici”, scrivono. “Per evitare un pesantissimo ritorno della pandemia -che sarebbe drammatico per le persone a rischio- e del lockdown -che sarebbe catastrofico per l’economia, la società e la cultura di tutto il Cantone- la Città di Lugano deve essere molto reattiva e ferma”.

Chiudere i luoghi pubblici di svago deve essere solo la soluzione estrema, sostengono. “Crediamo invece che occorra aggiungere se possibile spazi accessibili a lago per diluire le persone, ma nel contempo far rispettare assolutamente le misure di distanza sociale. Inoltre occorre diffondere il porto della mascherina igienica come misura di sicurezza utile e poco invasiva della libertà personale (misura raccomandata in caso di affollamento ma non resa obbligatoria dalle autorità federali; obbligatorietà chiesta dal sindacato del personale dei trasporti pubblici)”.

E chiedono:

"1. Come valuta la situazione degli assembramenti a Lugano nella fase dopo il lockdown?

2. È possibile aggiungere qualche accesso a lago, usando il lido, per ridurre gli assembramenti alla spiaggetta della foce?

3. Come ha organizzato e come intende organizzare i controlli della polizia nei luoghi a rischio per far osservare rigorosamente la distanza sociale?

4. Intende chiedere agli utenti dei servizi comunali di portare la mascherina igienica?

5. Intende chiedere alla TPL SA e altre aziende di trasporto di esigere il porto della mascherina igienica nei mezzi di trasporto?"

TOP NEWS Politica
© 2020 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile