ticinolibero
Politica
11.04.21 - 15:100
Aggiornamento : 15:53

Chiesa contro il PLR: "Sostenere le riaperture, o rischierete il secondo seggio a Berna"

Per il presidente dell'UDC il partito liberale non rappresenta nessuna posizione borghese, non solo in merito di Covid. La replica piccata: "Non è l’UDC a decidere cosa sia la politica borghese".

BERNA - Se non appoggerete le riaperture, non rappresenterete più la politica borghese e dunque i due seggi in Consiglio Federale non avrebbero senso. Il presidente dell'UDC Marco Chiesa con un video diffuso su Twitter ha attaccato il PLR, cercando di far pressione in vista delle decisioni di mercoledì.

A suo avviso infatti una continua alleanza con il PS è alla base della perdita di elettori del PLR, che così rischierebbe il secondo seggio. L'attacco non finisce qui: il PLR non rappresenta alcuna posizione borghese in materia di Coronavirus, di accordo quadro con l’UE, di legge sul CO2 e di patto sulla migrazione dell’ONU.

I liberali hanno risposto in modo piccato che "non è l’UDC a decidere cosa sia la politica borghese".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Politica
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile