ticinolibero
Politica
20.06.21 - 22:460
Aggiornamento : 23:06

Una nuova era per la Lega: sarà guidata da un consiglio esecutivo di sette persone

Vi faranno parte  i consiglieri di Stato, gli eletti alle Camere federali e il capogruppo in Gran Consiglio oltre a tre membri eletti dall'altro nuovo organo, l'assemblea

RIVERA - Una cinquantina di membri della Lega si sono incontrati sabato a porte chiuse a Rivera per definire il futuro del Movimento. Parecchie le novità, dal consiglio esecutivo formato da sette persone, con a capo un coordinatore all'assemblea.

C'erano consiglieri di Stato, granconsiglieri e municipali. Da chi è attivo nei comuni è stata portata l'esigenza di avere un organo elettivo che guidi il partito, dopo gli anni in cui Giuliano Bignasca ha gestito la Lega. E allora ecco il consiglio esecutivo. Vi faranno parte  i consiglieri di Stato, gli eletti alle Camere federali e il capogruppo in Granconsiglio oltre a tre eletti, in carica per 4 anni (con attenzione alla divisione territoriale).

Gli elettori saranno i membri dell'assemblea, altro nuovo organo. Ci saranno i soci fondatori, ovvero i deputati in Gran Consiglio in carica, i consiglieri di Stato attualmente o già in carica, i consiglieri nazionali attualmente o già in carica e infine i colonnelli che non ricoprono una di queste cariche.  Invece i Municipali in carica saranno membri ordinari. Si possono anche proporre nomine a soci ordinari, che devono poi essere eletti dal consiglio esecutivo.

L'assemblea voterà i tre membri mancanti del consiglio esecutivo. Primi scrutini a settembre.

TOP NEWS Politica
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile