ticinolibero
Mixer
18.01.22 - 08:460
Aggiornamento : 21.01.22 - 21:19

Scoperto un pianeta ovale come una palla da rugby

Il pianeta Wasp-103b è grande quasi il doppio di Giove e ha una massa pari a 1,5 volte quella del gigante gassoso

MONDO – Al di fuori del Sistema solare c’è un pianeta ovale come una palla da rugby: denominato Wasp-103b, si trova a 1800 anni luce da noi nella costellazione di Ercole, e deve la sua forma all’attrazione esercitata dalla stella madre, attorno a cui ruota seguendo un’orbita strettissima che completa in poco meno di un giorno.

Si tratta del primo caso di deformazione mai rilevato in un esopianeta: la scoperta, fatta grazie al satellite Cheops (CHaracterising ExOPlanets Satellite) dell’Agenzia spaziale europea (Esa), è pubblicata sulla rivista Astronomy & Astrophysics da un team guidato da Susana Barros dell’Università di Porto.

Il pianeta Wasp-103b è grande quasi il doppio di Giove e ha una massa pari a 1,5 volte quella del gigante gassoso. Orbita intorno alla stella Wasp-103, che è più calda e 1,7 volte più grande del Sole. I ricercatori hanno osservato diversi transiti del pianeta di fronte alla sua stella e, grazie alla precisione di Cheops, sono riusciti a cogliere le minime variazioni di luminosità determinate dalla deformazione del pianeta causata dalle forze di marea. “Se riuscissimo a conoscere i dettagli della struttura interna di Wasp-103b con le future osservazioni, potremmo capire perché è così gonfio”, commenta Barros. “Conoscere le dimensioni del nucleo di questo esopianeta sarebbe importante anche per capire come si è formato”.

Tags
pianeta ovale
wasp-103b
rugby
palla
pianeta
gassoso
pianeta wasp-103b
grande quasi
giove
massa pari
TOP NEWS Rubriche
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile