ticinolibero

Un successo per Sportissima! 14mila alla scoperta di 110 discipline

A Bellinzona, Biasca, Capriasca, Chiasso, Lugano, Mendrisio e Tenero-Contra si sono dislocate 200 federazioni per far provare numerose discipline. LE FOTO

BELLINZONA - Nonostante il forte calo di temperature e il tempo incerto, in molti hanno scelto di partecipare alla quindicesima edizione di Sportissima, giornata promossa dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS).

Tanto movimento e allegria per ben quattordicimila persone, che hanno praticato dell’attività fisica nell’arco dell’intera giornata, raccogliendo la sfida di cimentarsi in una o più delle tante attività messe a disposizione. 

Il programma ha infatti offerto, grazie ai vari organizzatori locali, un’ampia scelta: in tutto il Ticino erano dislocate ben 230 postazioni, coordinate da 200 federazioni e società sportive, che hanno permesso ai partecipanti la possibilità di provare oltre 110 discipline sportive: dal baseball al rugby, dalla lotta svizzera alla pallamano, dallo stand up paddle al twirling, oltre a tutte le attività sportive più “classiche”. 

A Bellinzona, Biasca, Capriasca, Chiasso, Lugano, Mendrisio e Tenero-Contra quasi 2'000 volontari impegnati nel coordinamento delle attività sportive hanno accolto il pubblico delle grandi occasioni; l’obiettivo principale della manifestazione, ossia promuovere il movimento a tutte le età, è stato quindi pienamente raggiunto. Da segnalare a Lugano la nuova location di Sportissima, che si è svolta nella bellissima cornice del parco Ciani, grazie all’idea e al grande lavoro della Divisione Sport della Città di Lugano. Una giornata all’insegna dello sport arricchita anche da diversi momenti ricreativi e d’intrattenimento, che hanno emozionato e divertito il pubblico.

Tanti anche gli ospiti illustri. A Tenero era presente il Consigliere di Stato Manuele Bertoli; direttore del DECS che come ogni anno ha voluto essere in una località per sentire dal vivo l’entusiasmo della gente che è accorsa alla manifestazione promossa dal Dipartimento. A Capriasca la sciatrice freestyle Deborah Scanzio, nazionale svizzera che ha partecipato ai Giochi Olimpici di Torino 2006, Vancouver 2010, Sochi 2014 e PyeongChang 2018, ha fatto da madrina alla cerimonia di assegnazione del “Premio al merito sportivo 2018” promosso dal Comune di Capriasca. A Mendrisio era invece presente la detentrice del record svizzero nel salto in lungo, Irene Pusterla, che ha firmato autografi ai presenti. Riservata la data per il prossimo anno, il DECS vi attende numerosi il 13 settembre 2020 per la 16ma edizione di Sportissima!

© 2019 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile