ticinolibero
MUGURUZA G./NAVARRO C.
0
BENCIC B./GOLUBIC V.
0
1 set
(3-2)
Sport
29.06.21 - 10:560

Una Nati che non si vuole fermare. Sommer: "Ho visto nella mia testa il rigore parato"

Seferovic: "Abbiamo mostrato qualità e che tutti insieme si può vincere. Dopo il gol di Pogba? Loro hanno mollato, sapevamo che con un'altra rete l'avremmo riaperta". Gavranovic: "Vogliamo arrivare fino in fondo"

BUCAREST - Euforia, soddisfazione, bisogno di metabolizzare per capire esattamente l'impresa appena compiuta, voglia di non fermarsi qui. I commenti post partita dei calciatori e del tecnico della Svizzera sono un misto di tutto ciò. 

La rete di Mario Gavranovic è stata particolarmente vissuta dai ticinesi. "Non vogliamo fermarci qui ma arrivare fino in fondo", ha detto subito. "Sono orgoglioso di aver rappresentato il nostro Cantone e di aver segnato un gol importantissimo per il nostro Paese. Rigori? Quando mi hanno chiesto se andava bene il primo, ho risposto che non c'era problema".

Seferovic, autore di una doppietta, ha parlato di quella che è forse "la mia partita più bella da quando gioco: quando arrivano i palloni giusti, io sono lì. Abbiamo battuto una grande, mostrando di avere una squadra, abbiamo mostrato qualità e che tutti insieme si può vincere. Dopo il gol di Pogba? Loro hanno mollato, sapevamo che con un'altra rete l'avremmo riaperta".

Yann Sommer ha confessato di aver visto nella sua mente l'ultimo rigore parato. "Quello che abbiamo fatto è incredibile, immenso. Abbiamo fatto una grande partita, con la mente, con il cuore, contro un avversario difficilissimo. Sono fiero".

"Una volta ancora, ci siamo rialzati. È successo tante volte da quando alleno questa squadra. Con la Francia è accaduto di nuovo. Non solo. Percepisco, negli sguardi dei giocatori, la voglia di credere in qualcosa di più grande", ha commentato Petkovic. "Se Rodriguez avesse segnato sarebbe stata una 'noia'? Io avrei voluto averla, così è stato sin troppo emozionata. Questa squadra quando è stata colpita si è rialzata. Vedo che i ragazzi credono che si potrebbe fare ancora qualcosa in più, per questo è importante festeggiare stasera e poi ricominciare. Tutti hanno dato il massimo, abbiamo avuto anche più benzina di loro, si è visto nei supplementari quando abbiamo cercato il gol per evitare i rigori. Contro la Spagna serve una prestazione simile. Cercheremo di vincerla o quanto meno di lottare come con la Francia". 

Le dichiarazioni sono state raccolte dalla RSI.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile