ticinolibero
Coronavirus
10.03.22 - 10:200

Un farmaco preventivo contro il Covid per chi non risponde al vaccino

L'UFSP ha identificato alcuni gruppi di pazienti che per motivi vari, da un trapianto di organi o di cellule staminali a medicamenti assunti per malattie croniche, non hanno un sistema immunitario che permette una risposta al vaccino

BERNA - Il Covid non è finito e l'Ufficio Federale della Sanità Pubblica continua a cercare prodotti atti a combattere al meglio la pandemia. Non tutti rispondono al vaccino, è ormai assodato (i casi anche in chi ha ricevuto due o tre dosi sono comunque in numero importante) e, pensando a chi non lo fa per problemi al sistema immunitario (per esempio, coloro che si sono sottoposti a un trapianto di organi o di cellule staminali, i pazienti affetti da malattie croniche che devono assumere medicamenti che inibiscono il sistema immunitario o anche le persone con difetti immunitari congeniti), ha stipulato un contratto con AstraZeneca per un farmaco preventivo.

Si tratta di una combinazione anticorpale tixagevimab/cilgavimab. I due anticorpi a lunga durata d’azione sono impiegati congiuntamente per prevenire la COVID-19. Questo medicamento protegge per almeno sei mesi da un’infezione da COVID-19. La Confederazione assume i costi della terapia preventiva finché non sarà rimunerata dall’assicurazione malattie obbligatoria. I primi medicamenti saranno disponibili per determinati pazienti a rischio, che non rispondono al vaccino (e dunque spesso non possono nemmeno riceverlo) a partire da maggio 2022.

Questo medicamento non è ancora stato omologato e può essere prescritto solo in via eccezionale. L’ordinanza 3 COVID-19 prevede alcune deroghe alla procedura di omologazione ordinaria purché il medicamento in questione permetta, secondo i dati disponibili, di prevenire e contrastare la COVID-19. La domanda di omologazione è stata presentata a Swissmedic a inizio febbraio.

Potrebbe interessarti anche
Tags
farmaco
vaccino
covid
sistema immunitario
medicamenti
malattie
pazienti
sistema
organi
malattie croniche
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile