ticinolibero
Tribuna Libera
09.08.22 - 12:080

Premi cassa malati, nuova stangata? Peter Rossi: "Non sarà l'ultima"

Il già dirigente di Helsana Ticino: "I premi sono sempre aumentati e sempre aumenteranno. Siamo tutti complici di un sistema perverso..."

*Di Peter Rossi

Se ne parla ormai da oltre un decennio ma occorre rendersi conto che non c’è rimedio all’aumento dei costi, questo è il messaggio che, volenti o nolenti occorre trasmettere. Anche se serve assolutamente intervenire per trovare soluzioni alternative caso contrario il sistema non reggerà più a lungo, non sarà tuttavia semplice trovare la quadratura del cerchio.  Peccato poiché l’intera struttura è valida e veramente “sociale”, infatti copre tutto il necessario e forse anche di più e ci è invidiata dalla maggior parte delle Nazioni.

Una soluzione potrebbe essere quella di trasferire determinati costi che oggi incidono pesantemente sui premi, coprendoli in altro modo senza tralasciare d’intervenire sull’appropriatezza, l’efficacia e l’economicità di ogni e qualsiasi necessità medica.

Nel caso specifico la problematica è tuttavia colma di insidie poiché tutti gli attori coinvolti (politici, istituti di cura, operatori socio-sanitari, assicuratori e assicurati) siedono al medesimo tavolo a ripartirsi una “torta” che presto ammonterà a 90 miliardi l’anno. Il continuare ad addossare la colpa agli Assicuratori Malattia come pure sostenere che un’assicurazione “pubblica” abbasserebbe i costi è un alibi che non regge, è come nascondere la polvere sotto il tappeto.

Mai il “pubblico” sarà in grado di fornire prestazioni (di qualunque tipo) a minor costo del “privato”. La prova è che se ne discute da quado è entrata in vigore la LAMAL (1996) come pure le diverse votazioni che hanno trovato contrarietà da parte della maggioranza della popolazione. I premi sono infatti sempre aumentati e sempre aumenteranno a conferma che siamo tutti complici di un sistema perverso che quando fa comodo funziona, ma ad ogni aumento di premi si contesta.  

*già dirigente HELSANA/TI
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
peter
premi
peter rossi
rossi
sistema
complici
sistema perverso
sempre aumenteranno
sempre aumentati
già dirigente
TOP NEWS Tribuna Libera
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile