ticinolibero
TiPress/Francesca Agosta
Federali 2023
25.10.23 - 14:490

Contrordine compagni! L'Ufficio di statistica sbaglia i calcoli: niente sorpasso del Centro sul PLR

La correzione non comunque ha alcun effetto sulla distribuzione dei seggi

BERNA - I rapporti di forza dei partiti pubblicati domenica scorso dalla Confederazione dopo lo spoglio per le elezioni del Consiglio nazionale non erano corretti. Lo ha accertato l'Ufficio federale di statistica durante i controlli di qualità. La correzione, che non ha alcun effetto sulla distribuzione dei seggi, porta tuttavia il Plr a superare il Centro. Dell'errore è stato immediatamente informato il responsabile del Dipartimento federale dell'interno Alain Berset, che ha chiesto un riesame del processo.

Dopo le elezioni, l'Ufficio federale di statistica procede sistematicamente a un controllo dei dati e delle statistiche pubblicate: ieri, nell'ambito di queste verifiche, è stato constatato un errore nel calcolo delle forze dei partiti a livello nazionale che rende necessario correggere i valori pubblicati, ha fatto sapere lo stesso Ufficio federale di statistica.

La correzione non influisce comunque sui risultati delle elezioni cantonali e comunali, né sulla distribuzione dei seggi o gli eletti comunicati dai Cantoni.

Tuttavia a livello di forza dei partiti, con i valori corretti, il Plr risulta essere al terzo posto (14,3% dei suffragi), prima del Centro (14,1%), contrariamente a quello che era stato reso noto domenica: Centro 14,6% e Plr 14,4%. Al primo posto con il 27,9% dei voti resta l'Udc (dato di domenica: 28,6%) e secondo il PS con il 18,3% delle preferenze (dato di domenica 18,0%).

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
centro
ufficio
plr
statistica
distribuzione
correzione
seggi
federale
alcun effetto
effetto
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile