ticinolibero
Cronaca
20.09.21 - 10:590

Strage in un'università russa: otto morti

L'autore della strage, uno studente, è stato ucciso dalla polizia di Perm, in Russia

RUSSIA – Otto morti e sette feriti: è il bilancio parziale della sparatoria avvenuta all'università di Perm, in Russia. L'autore della strage, che sarebbe uno studente dell'ateneo, è stato ucciso dalla polizia.

Lo stato di uno dei feriti è definito grave, quello di altri sei 'di moderata gravità'. Lo ha riferito il servizio stampa del Ministero della Salute russo citato dalla Tass.

Al momento dell'aggressione alcuni studenti si sono chiusi negli auditorium dell'università per mettersi in salvo. Altri studenti sono saltati fuori dalle finestre. 

Vladimir Putin esprime profonde condoglianze alle famiglie e agli amici delle persone uccise nella sparatoria all'università di Perm. Lo fa sapere il Cremlino.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile