ticinolibero
TIPRESS
Cronaca
24.10.21 - 09:550

L'instabilità mentale dietro al tentato femminicidio di Solduno?

La difesa rappresentata dall'avvocato Fabio Bacchetta-Cattori – riferisce la RSI – ha ravvisato un forte quadro di instabilità per il giovane residente a San Gallo

SOLDUNO – Il 20enne che giovedì sera ha sparato alla sua ex compagna in Via Vallemaggia a Locarno sarà sottoposto a una perizia psichiatrica. La difesa rappresentata dall'avvocato Fabio Bacchetta-Cattori – riferisce la RSI – ha ravvisato un forte quadro di instabilità per il giovane residente a San Gallo.

Durante gli interrogatori effettuati ieri è stata riposta grande attenzione ai precedenti del giovane. L'estate scorsa, infatti, il 20enne aveva inviato un video-minaccia alla 22enne ticinese in cui si immortalava con una pistola. Fu proprio quel video a far scattare il divieto di avvicinarsi all'ex compagna. Divieto non rispettato e che ha portato alla sparatoria di giovedì.

Ancora in fase preliminare, l'inchiesta dovrà chiarire tutti i contorni di una vicenda piena di punti di domanda. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile