ticinolibero
Laborsport
03.03.22 - 10:550

Terza Lega, l'andata da primato del Melide ai raggi X

L'analisi della prima parte di stagione sulla capolista del Gruppo 1 di Terza Lega allenata da Mirsad Shala

*Da Laborsport.com

10 vittorie, un pareggio e due sconfitte. Questo, finora, il percorso netto compiuto dal Melide di mister Shala nel Gruppo 1 di Terza Lega. Percorso che ha portato i gialloblù a conquistare la prima posizione con un vantaggio di due punti da Giubiasco e quattro dal Ligornetto terzo. La prima parte di campionato del Melide ha evidenziato, una volta, di più le spiccate qualità offensive di capitan Islamaj e compagni.

Suo, infatti, il miglior attacco del torneo con 52 reti realizzate in 13 partite a fronte di 19 incassate. Solo Vacallo (1a giornata), Insubrica (4a giornata) sono riuscite a fermare la forte rosa luganese. Ci è andato vicino il Monteceneri alla penultima prima della pausa, facendosi però rimontare nel finale per il 2-2 che ha riacceso la lotta al vertice. Per le altre non c’è stato niente da fare.

Domenica 6 marzo torna in campo anche il Melide per la prima giornata del girone di ritorno. Con i rinforzi invernali Gjoka, Islamaj, Schipani e Schittino, il Melide riceverà a Pian Scairolo la visita del Vacallo di Croci-Torti con l’obiettivo di riprendere da dove aveva finito.

Mascazzini-Islamaj, coppia dei sogni

23 delle 52 reti realizzate nell’andata portano la firma della coppia d’attacco tra le più invidiate nel calcio regionale. Gabriele Mascazzini (capocannoniere con 12 reti) e Sherbim Islamaj (11 reti) hanno da soli realizzato quasi la metà dei gol del Melide, sinonimo di un tandem devastante e in grado di segnare con continuità e in abbondanza.

(quasi) tutti in gol

Il resto lo hanno fatto Simone Quattropani (5 gol), Tommaso Cascianini e Stefano Imperato (4 gol), Antonio Placidi e Michael Noris (3 gol), André Rosa Marcelo e Diego Ferreira (2 gol) e Mattia Pellegrino, Andrea Zamboni, Andrea Schittino, Ardit Gashi, Giacomo Imperato e Santiago Cocimano (1 gol). Il Melide, dunque, segna tanto e da tutti i ruoli. Dalla lista dei 22 convocati almeno una volta da mister Shala è più facile ‘pescare’ chi non è andato in gol in questa prima parte di stagione.

L’importanza di Schittino, Imperato e Gashi

La stagione del Melide ha visto tutti i protagonisti contribuire in maniera sostanziale al felice raggiungimento del primato. In tre, però, sono stati i fedelissimi (dati tabellino FTC). Andrea Schittino, Stefano Imperato e Ardit Gashi sono gli unici tre ad essere sempre schierati nell’undici iniziale.

Porta blindata

Nota di merito anche per gli estremi difensori che hanno difeso la porta del Melide nella prima parte di stagione. La porta del Melide è rimasta inviolata in cinque occasioni (3 in casa e 2 fuori), risultando (insieme a Giubiasco, Comano e Vacallo) la squadra con più cleansheet all’attivo.

Potrebbe interessarti anche
Tags
terza lega
lega
prima parte
stagione
primato
melide
andata
gol
reti
shala
ULTIME NOTIZIE Laborsport
© 2023 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile