ticinolibero
Letture
07.12.22 - 10:170
Aggiornamento: 14:30

Nicola Demaldi: “AlpTransit, le mie emozioni”

Le varie fasi costruttive delle gallerie di base del Gottardo e del Ceneri, documentate in un reportage del fotografo ticinese che ha immortalato una delle più grandi imprese di ingegneria svizzera del XXI secolo

In questo straordinario reportage, il fotografo ticinese Nicola Demaldi ha immortalato le varie fasi costruttive delle gallerie di base del Gottardo e del Ceneri, documentando una delle più grandi imprese di ingegneria svizzera del XXI secolo. Catturare con l’obiettivo un simile condensato di alta tecnologia, competenze tecniche e umane, capace di affascinare ed entusiasmare moltissime persone, ha richiesto un’eccezionale dose di dedizione e talento: per dare anima e corpo a questa impresa titanica, Demaldi, accompagnato dalle sue fedeli fotocamere, si è infatti addentrato per anni nelle viscere delle due montagne. Ne sono nate fotografie che coniugano la visione estetica con il racconto della capacità umana di plasmare la dura roccia primordiale; scatti che testimoniano le particolarità tecniche dei due trafori, sconosciute ai più, e l’intraprendenza degli uomini che, con grandi sforzi e professionalità, ne hanno reso possibile la realizzazione. Il risultato è una raccolta di immagini curiose e di grande impatto visivo, che racchiudono non solo i momenti ufficiali entrati nella Storia ma anche quelli confinati nell’ombra.

 

Nicola Demladi - AlpTransit, le mie emozioni - Fontana Edizioni 45 Fr.-

Tags
nicola
emozioni
alptransit
nicola demaldi
demaldi
varie fasi
xxi
xxi secolo
immortalato
varie fasi costruttive
TOP NEWS Magazine
© 2023 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile