ticinolibero
Politica
09.09.21 - 10:330

"Notti silenziose sulle strade cittadine?"

L'interpellanza de I Verdi: "Bellinzona dorme, anzi no. Rimane sveglia e rimangono svegli i cittadini"

BELLINZONA – "Notti silenziose sulle strade cittadine?". È questo il titolo dell'interpellanza firmata da I Verdi e inoltrata al Municipio di Bellinzona. "In questi giorni – si legge nell'atto parlamentare –, i media hanno dato ampio risalto all'iniziativa della Città di Losanna che su ben 122 di strade cittadine ha deciso di ridurre nella fascia oraria notturna il limite generale di velocità nel centro abitato a 30 km/h con lo scopo di ridurre il rumore e di garantire quindi una maggiore qualità di vita ai residenti".

E ancora: "Contro la decisione della Città di Losanna, che presto sarà seguita anche da altre importanti realtà come ad esempio Winterthur, era stato depositato un ricorso prontamente respinto dalla Corte di diritto amministrativo che ha reputato adeguato e proporzionato il provvedimento volto a tutelare la salute di oltre 33 mila persone sottoposte a rumore notturno molesto legato al traffico. Ma Bellinzona dorme… anzi no, rimane sveglia e rimangono svegli soprattutto quei cittadini che hanno la sfortuna di abitare su numerose arterie di traffico. Sicuramente anche nella nostra realtà cittadina sono numerosi i nuclei familiari sottoposti alle poche gradevole e malsano disturbo legato al rumore del traffico notturno".

"Nella mappa dell'ufficio federale dell'ambiente è possibile vedere dove l'inquinamento fonico notturno legato al traffico ha un impatto sulla popolazione Bellinzonese. Mappa che permette di comprendere la necessità di misure laddove possibile per contrastare il fenomeno".

TOP NEWS Politica
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile