ticinolibero
MUGURUZA G./NAVARRO C.
1
BENCIC B./GOLUBIC V.
0
2 set
(6-3 : 0-3)
Sport
28.06.21 - 23:570
Aggiornamento : 29.06.21 - 13:45

Pazzesca Svizzera! Succede di tutto, il cuore vince: Francia eliminata ai rigori

I rossocrociati partono forte e vanno in vantaggio, sbagliano il rigore del 2-0, incassano un uno-due micidiale e poi anche il terzo gol, non mollano e recuperano negli ultimissimi minuti. Ai rigori Sommer para quello decisivo su Mpabbé

BUCAREST - Come in un thriller, come nella trama di un romanzo. Davide batte Golia, la Svizzera dopo un'attesa infinita di decenni si qualifica per i quarti, eliminando la Francia ai rigori. Si tratta di una serata storica!

Gol non fatto gol subito: non esiste frase fatta più usata nel calcio ma non potrebbe essercene una capace di rappresentare la serata della Svizzera. La Nazionale passa il turno, dopo aver giocato un immenso primo tempo contro la grande Francia, essere andata avanti e aver avuto l'occasione d'oro del raddoppio. I francesi, abili a trasformare lo scampato pericolo in un uno-due micidiale, trovando poi anche il 3-1.. Ma il grande cuore rossocrociato è andato a riprendersi la sfida nel finale. Il 3-3 manda tutti ai supplementari e poi ai rigori, dove la parata di Sommer sarà decisiva.

La cronaca

Se si pensa alla Svizzera vista contro il Galles e l'Italia, sembra incredibile che quella scesa in campo a Bucarest sia la stessa squadra. Se con la Turchia aveva giocato bene, con la Francia fa sognare: precisa, di carattere, capace di attaccare rendendosi pericolosa e di non concedere nulla ad una delle favorite. La Svizzera ha trovato la rete al 15', con uno colpo di testa di Seferovic che ha sorpreso il suo marcatore saltando in cielo e insaccando un bel cross di Zuber, al quarto assist (su cinque reti segnate dai ragazzi di Petkovic). 

La Francia non ha saputo reagire, restando inconcludente e commettendo diversi errori. Da segnalare una punizione di Mbappé, un anticipo di Rodriguez su Pavard e dall'altra parte Xhaka che ha servito Embolo, il quale non ha controllato dentro l’area di rigore. 

Nella ripresa, ci si aspettava la riscossa della Francia, è arrivata un'azione che ha portato Zuber a essere atterrato in area: rigore per la Svizzera. Lloris ha però intuito e parato la conclusione di Rodriguez. Ed è cambiato tutto.

Dopo 4' è arrivato a sorpresa il gol del pareggio, con Mbappé che ha messo Benzema in condizione di battere Sommer. 

Due giri d'olorogio e Griezmann ha impegnato con un tiro, Sommer. Sulla respinta del portiere è arrivato Benzema per la doppietta. Situazione ribaltata in pochissimo, Svizzera che passa dal possibile 2-0  a essere sotto. Un colpo durissimo per chiunque, soprattutto dopo il primo tempo pressoché perfetto. 

Non era facile non perdersi, la Svizzera è rimasta concentrata ma si è dovuta inchinare a un tiro da favola di Pogba. Partita chiusa? Per tutti sì, non per i ragazzi di Petkovic. Il tecnico  Ancora Seferovic di testa ha battuto Lloris, grazie a un cross perfetto di Mbabu. Mancavano solo 4' però a Svizzera ci ha voluto credere e Gavranovic è dapprima andato vicino al pareggio e poi l'ha trovato con una rete di ottima fattura. Bravissimo il ticinese a raccogliere un pallone di Xhaka e a liberarsi dell'avversario lasciandolo sul posto.

Prima dello scadere, c'è stato tempo per un altro brivido, una traversa di Coman. 

Incredibile Svizzera, ha saputo non mollare quando sarebbe stato facile farlo. La Francia aveva creduto di avercela fatta. Si è andati dunque ai supplementari.

La mezz'ora si è giocata con equilibrio. Sul tabellino sono finiti un tiro di Sissoko alto e una parata di Sommer su Giroud. Niente di fatto, la partita si deciderà ai rigori. 

I primi quattro calciatori sia per la Svizzera (che ha calciato per prima) che per la Francia hanno segnato: Gravranovic, Pogba, Schaer, Giroud, Akanji, Thura,Vargas, Kimpembe. L'ultimo rigorista rossocrociato è stato Mehmedi, impeccabile. Per la Francia invece è toccato a Mbappé, il guantone di Sommer ha portato la Svizzera ai quarti.

La conclusione perfetta di una serata incredibile. A Bucarest la Svizzera ha scritto la sua storia sportiva.

Ai quarti si affronterà la Spagna. 

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile