ticinolibero
Cronaca
07.03.20 - 22:140

Lombardia chiusa fino al 3 aprile! Si potrà entrare e uscire solo per motivi gravi

La bozza di decreto vieta “in modo assoluto ogni spostamento in entrata e in uscita, nonché all’interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza"

MILANO – La Lombardia dovrebbe restar chiusa sino al 3 aprile. Divieto di ingresso e uscita dalla Regione lombarda e da altre 11 Province, Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria, da domani mattina per quasi un mese.

La bozza di decreto, che non è ancora stata votata, vieta “in modo assoluto ogni spostamento in entrata e in uscita, nonché all’interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza”. Si prevede inoltre il “divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus”.

Sono previste delle eccezioni per motivi gravi di lavoro e di famiglia.

Sarebbero sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati, chiusura anche per musei, palestre, piscine, teatri, stop ai concorsi pubblici ad esclusione del personale sanitario, nei bar e nei ristoranti sarà obbligatorio mantenere un metro di distanza.

Cosa ciò comporterà anche per il Ticino non è ancora chiaro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile