ticinolibero
Cronaca
07.08.20 - 15:090

Meno contagi ma anche meno test. Le persone rientrate da paesi a rischio e in quarantena sono quasi 14mila

Nelle ultime 24 ore in Svizzera si sono rilevati 161 contagi, con 3 decessi e 8 ospedalizzazioni. L'incidenza della malattia è di 422,6 persone su 100mila abitanti

BERNA – Scendono leggermente, venti unità in meno rispetto a ieri (ed anche all’altro ieri, curiosamente si erano avuti numeri simili) i nuovi contagi da Covid in Svizzera. Nelle ultime 24 ore vi sono stati 161 contagi e 3 persone hanno perso la vita.

Va sottolineato come i test effettuati siano stati inferiori rispetto a quelli di ieri, 6’394, contro 6'827, per un totale di  829’158, di cui il 5,2% è risultato positivo. Si parla in sostanza di 422,6 casi su 100mila abitanti.

Ci sono state 8 ospedalizzazioni.

Per quanto concerne le persone in stato di isolamento, esse sono 1’294. Con loro sono entrate in contatto e dunque sono in quarantena altre 4’027, mentre 13’992 cittadini devono sottostare ai dieci giorni di quarantena perché sono stati in paesi considerati a rischio.

TOP NEWS Attualità
© 2020 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile