ticinolibero
Cronaca
08.09.21 - 20:550

A Berna in piazza centinaia di persone contro le decisioni di oggi del Consiglio Federale

Era previsto un corteo ma la Polizia ha transennato l'area. Allora le organizzazioni che si oppongono alle misure anti Covid hanno lanciato un appello sui social e si è formata una manifestazione spontanea

BERNA - Che l'estensione dell'obbligatorietà del certificato Covid potesse portare a tensioni in molti lo avevano ipotizzato. A Berna, poche ore dopo l'annuncio del Consiglio Federale, centinaia di persone sono scese in piazza, in modo spontaneo.

A lanciare l'appello a scendere in piazza sono state sui social le organizzazioni che tempo si oppongono alle misure anti Covid-19, che hanno però dovuto cambiare programma: era previsto un corteo, ma la Polizia ha transennato l'area. Dato che la manifestazione di questa sera è spontanea, non servono autorizzazioni.

La rivendicazione è quella che le decisioni di oggi spingono verso l'obbligatorietà del vaccino. "La vaccinazione obbligatoria dalla porta di servizio è qui", si leggeva nell'invito degli organizzatori. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Attualità
© 2021 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile