ticinolibero
Cronaca
18.11.21 - 14:290

Moderna chiede l'omologazione per i vaccini per i bambini dai 6 anni, Swissmedic valuta

"Non verranno fatti compromessi sulla verità scientifica", promette Swissmedic, che esamina i documenti concernenti le domande presentati su base continuativa in modo accelerato

BERNA - Al momento, i vaccini anti COVID-19 a mRNA sono omologati in Svizzera per i bambini e gli adolescenti a partire dai 12 anni e sono raccomandati dalla Commissione federale per le vaccinazioni (CFV). Moderna ha presentato a Swissmedic una domanda per estendere l’indicazione del vaccino anti COVID-19 Spikevax® ai bambini a partire dai 6 anni.

Dal 9 agosto 2021, il vaccino anti COVID-19 Spikevax di Moderna è omologato in Svizzera per la prevenzione della COVID-19 per gli adolescenti a partire dai 12 anni. Con l’estensione richiesta, l’indicazione deve includere i bambini nella fascia 6-11 anni. I documenti presentati comprendono i primi risultati di uno studio clinico in corso con quasi 5 000 partecipanti di questa fascia d’età. I volontari hanno ricevuto due dosi di vaccino – ridotte rispetto a quelle somministrate agli adulti – a un intervallo di 28 giorni l’una dall’altra.

Swissmedic esamina i documenti concernenti le domande presentati su base continuativa in modo accelerato, senza tuttavia fare compromessi sulla verifica scientifica. Quando sarà possibile prendere una decisione riguardo al profilo benefici/rischi per questa fascia d’età dipende anche da eventuali informazioni supplementari necessarie su sicurezza, efficacia o qualità.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bambini
swissmedic
vaccini
anni
documenti
presentati
esamina
domande
covid-19
base
TOP News
© 2023 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile