ticinolibero
Cronaca
15.04.22 - 08:540

E in Ticino da oggi sarà probabilmente estate. Pasqua calda e soleggiata

Di solito si fa coincidere l'inizio della stagione calda al giorno in cui si superano in più località i 25 gradi, evento che presumibilmente accadrà oggi. A Pasquetta si toccheranno i 21 gradi, poi da metà settimana possibili rovesci

LOCARNO - L'estate in anticipo. No, non esistono più le mezze stagioni, si può dire, ormai da anni. E in Ticino, stando alle medie delle temperature, l'estate di fatto potrebbe iniziare oggi.

MeteoSvizzera spiega sul suo blog che, a livello metereologico, l'estate comincia quando le massime superano, in diverse località, i 25 gradi. Ieri è successo a Biasca, oggi verosimilmente accadrà in altri comuni. E così, se di solito si deve attendere l'8 maggio, da oggi 15 aprile sarà estate. 

Non si tratta della stagione più precoce della storia, perchè nel 2002 l'estate cominciò addirittura a marzo. Ma è certamente anomala per le scarse precipitazioni, con soli 33.3 mm di precipitazioni registrate ad oggi a Locarno Monti. 

"La carenza di precipitazioni si tramuta anche in uno scarso innevamento, sopra i 2300 metri di quota tutte le stazioni di misura di SLF  a sud delle Alpi sono ai minimi storici per il periodo. Rispetto all’innevamento medio per la metà di aprile mancano dai 100 ai 120 cm di neve al suolo. Nel grafico (Fig.2) le misure di Pian Grand, nella regione di San Bernardino a 2384 metri di quota, i 51 cm di neve attualmente presenti al suolo segnano il nuovo minimo dall’inizio delle misurazioni automatiche cominciate nel 2002. Il 14 aprile non si erano mai misurati meno di 74cm", si legge sul sito.

Ma che tempo farà a Pasqua? "Un avvio pasquale estivo ma sarà presto smorzato da un afflusso di aria più fresca riportandoci domenica e Pasquetta attorno ai 20 gradi di massima. Una temperatura massima in pianura che si fissa comunque sempre oltre la norma di 2-3 gradi".

Passiamo alle previsioni giorno per giorno. Oggi, venerdì santo, "ben soleggiato, in Engadina qualche banco nuvoloso portato da nord. A basse quote temperature massime sui 26 gradi, in Alta Engadina 14. Nelle valli superiori dal pomeriggio vento moderato da nord, in grado di raggiungere in serata a tratti anche il Ticino centrale e meridionale. In montagna vento debole da nordovest. Isoterma di zero gradi sui 3000 metri".

Per domani si prevede "in generale soleggiato. A basse quote temperature minime comprese fra 8 gradi nelle zone pianeggianti e 13 in quelle collinari, massime sui 25, in Alta Engadina 10. Vento da nord moderato a tratti fino in pianura. In montagna vento moderato dal settore nord. Isoterma di zero gradi a 2600 metri".

Il giorno di Pasqua si toccheranno i 20 gradi, "soleggiato. Nel primo mattino sul Sottoceneri possibili banchi di nuvolosità bassa", mentre a Pasquetta, giornata tradizionale di grigliate (ma occhio alla siccità!) "in generale soleggiato. 21 gradi".

Da martedì in poi si segnalerà qualche nuvola, con possibili rovesci mercoledì e giovedì. 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ticino
gradi
estate
vento
pasqua
giorno
pasquetta
locarno
toccheranno
accadrà
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile