ticinolibero
Economia
07.07.22 - 09:500

Disoccupazione svizzera ai minimi da 20 anni

Si attesta al 2% il tasso dei senza impiego in giugno, registrando il valore più basso dal novembre del 2001. In calo anche i dati ticinesi, più colpiti i cantoni romandi

BERNA - È diminuita del 2,1% la disoccupazione in Svizzera nel mese di giugno. Stando ai dati diffusi oggi dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco) il mese scorso i senza lavoro iscritti presso gli uffici regionali di collocamento erano 92.511, vale a dire 5.493 in meno nel confronto con il mese precedente. Rispetto a giugno 2021, il numero di disoccupati è diminuito di 39.310 unità (-29,8%). Si tratta del valore più basso dal novembre 2001. A titolo di confronto, nel momento più critico durante la pandemia (gennaio 2021) era stata sfiorata quota 170.000, con un tasso al 3,7%. In Ticino i disoccupati registrati a giugno erano 3.879, il 2,7% in meno rispetto al mese precedente. La differenza è di 847 unità in meno (17,9%) rispetto allo stesso periodo del 2021.

Le quote di senza lavoro registrate dalla Seco sono comunque tradizionalmente basse: negli ultimi 20 anni il valore mensile più elevato è stato del 4,3%, rilevato nel gennaio 2004. Va anche sottolineato come i dati sulla disoccupazione non tengano conto di coloro che hanno esaurito il diritto a ricevere le prestazioni e che ad esempio vivono di risparmi o si trovano a beneficio dell'assistenza.

In Ticino nel mese di giugno appena archiviato il tasso dei senza lavoro si è attestato al 2,3% (-0,1 punti rispetto a maggio, -0,6 su base annua), nei Grigioni allo 0,7% (-0,5 e pure -0,5). I cantoni romandi rimangono i più colpiti dalla disoccupazione, pur restando tutti ampiamente sotto la soglia psicologica del 4%. Con un tasso del 3,8% il primato negativo spetta al Giura, seguono Ginevra (3,6%), Vaud (3,0%) e Neuchâtel (2,7%). Fra gli ultimi due si inserisce Basilea Città (3,0%). Con un tasso dello 0,5%, Appenzello interno è invece il cantone con meno disoccupati. Il motore economico della nazione, Zurigo, è all'1,7%, meno della media nazionale.

Per quanto riguarda la disoccupazione giovanile, a livello nazionale, il tasso si attesta all'1,7% fra i giovani (15-24 anni), in flessione rispettivamente di 0,1 punti (mese) e di 0,9 punti (anno). I lavoratori ultra 50enni sono al 2,1% (-0,1 e -0,8). I disoccupati di lunga durata (cioè quelli iscritti agli URC da oltre un anno) erano 20.941, il 9,4% in meno di maggio e il 38,8% in meno di dodici mesi prima: 175 giovani, 10.060 25-49enni e 10.610 ultra 50enni.

Leggendo i dati in base alla nazionalità, gli svizzeri presentano una quota di senza lavoro dell'1,4% (-0,1 mensile, -0,7 annuo), gli stranieri del 3,5% (-0,2 e -1,4). Per paese di provenienza, i tassi sono più elevati per i bulgari (6,6%) e gli africani (6,4%), che la Seco considera nel loro insieme. L'Ue è al 2,7%. Riguardo ai principali paesi confinanti, la Francia è al 3,9%, l'Italia al 3,0% e la Germania al 2,0%.

Complessivamente, afferma ancora la Seco, le persone in cerca d'impiego registrate nel mese scorso erano 168.944, il 3,7% in meno rispetto a maggio e il 25,5% in meno di dodici mesi prima. Tale cifra comprende, oltre ai disoccupati iscritti, le persone che frequentano corsi di riconversione o di perfezionamento, che seguono programmi occupazionali o che conseguono un guadagno intermedio. Il numero dei posti vacanti annunciati presso gli uffici di collocamento era pari a 71742 (+694 mensile e +11.025 annuo).

I funzionari di Berna hanno pubblicato anche i dati relativi al lavoro ridotto per il mese di aprile (ultimo dato disponibile): ha colpito 6.867 persone, ovvero 15.200 in meno rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende interessate è sceso di 2.313 unità (-66%) portandosi a 1.177. Il numero delle ore di lavoro perse è calato di 827.481 unità, per un totale di 357.669 ore.

Potrebbe interessarti anche
Tags
disoccupazione svizzera
rispetto
lavoro
mese
dati
tasso
anni
giugno
disoccupazione
svizzera
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile