ticinolibero
Sport
30.11.22 - 16:330

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin muore travolto da un camion

Il 51enne si stava allenando quando è stato colpito da un mezzo pesante che lo ha ucciso sul campo. L'autista non si è fermato, forse non se ne è accorto

MONTEBELLO VICENTINO - Travolto da un camion, il cui autista non si è fermato perchè probabilmente non se ne è nemmeno accorto. È morto così, in modo tragico e sul colpo, un volto noto del ciclismo italiano. Davide Rebellin aveva 51 anni ed è deceduto oggi mentre si allenava in bicicletta, il suo grande amore, nel territorio del comune di Montebello Vicentino.

Il mezzo pesante sarebbe uscito da un vicino svincolo dell'autostrada. L'impatto con l'uomo in sella alla bicicletta è stato violentissimo. L'autista del camion non si è fermato, stando alle prime ricostruzioni.

Per Rebellin, con alle spalle una carriera trentennale in cui aveva vinto tappe alle principali gare ciclistiche come Giro d'Italia e Vuelta, oltre alla Tirreno-Adriatica, la Parigi-Nizza, la Liegi-Bastone-Liegi e una mediaglia alle Olimpiadi, non c'è stato nulla da fare.

La Polizia sta cercando di capire come mai chi era alla guida del camion ha proseguito. Si ipotizza non si sia accorto dell'impatto fatale al ciclista, 

Potrebbe interessarti anche
Tags
davide
rebellin
davide rebellin
ciclismo
travolto
camion
fermato
autista
stato
accorto
TOP News
© 2023 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile