ticinolibero
TIPRESS
Cronaca
09.04.22 - 09:270

Simonetta Sommaruga: "Sanzioni giuste, come Svizzera non possiamo stare a guardare"

La Consigliera federale, in visita a Lugano: “È giusto aderire a tutte le sanzioni”

LUGANO – “Non vogliamo finanziare questa guerra”. Simonetta Sommaruga, in visita ieri a Lugano, ha parlato delle sanzioni adottate dalla Confederazione nei confronti della Russia. “È giusto – dice ai microfoni di Teleticino – aderire a tutte le sanzioni”.

Sommaruga ha sottolineato l’importanza di ridurre la dipendenza energetica dall’estero. “Siamo al cento per cento dipendenti dell’importazioni di gas, uranio e petrolio. È un rischio. Dobbiamo  investire di più sulle nostre energie. Il potenziale c’è, i soldi anche e la tecnologia pure”.

E ancora: “Non possiamo stare a guardare. Le sanzioni sono giuste  e bisogna trovare il gas altrove. La neutralità è in pericolo? Non è questa la questione. Ma come Svizzera non possiamo stare a guardare. Vogliamo porre fine a questa guerra il prima possibile”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
sanzioni giuste
possiamo stare
sommaruga
simonetta sommaruga
sanzioni
possiamo
stare
simonetta
lugano
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile