ticinolibero
Cronaca
04.09.22 - 19:450
Aggiornamento: 21:35

Tragedia in Valle di Blenio: 14enne muore precipitando per 100 metri. In pericolo la vita di due suoi coetanei

L'incidente è accaduto sul sentiero della Capanna Scaletta, punto di partenza per il giro della Greina

BLENIO – Tragedia oggi sulle montagne della Valle di Blenio: un ragazzo è morto e altri due rischiano la vita. Lo fa sapere la Polizia cantonale spiegando che l’incidente è accaduto poco prima di mezzogiorno in territorio di Ghirone, nel comune di Blenio. Stando a una prima ricostruzione, un 14enne italiano residente in provincia di Varese stava effettuando un’escursione in zona Capanna Scaletta, punto di partenza per il giro della Greina, in compagnia di una comitiva. Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà accertare, il giovane mentre camminava sul sentiero è caduto per un centinaio di metri e nel cadere ha travolto un altro giovane coetaneo membro dello stesso gruppo, pure lui cittadino italiano residente in provincia Varese. I due ragazzi sono precipitati dal pendio, che in quel punto è molto scosceso, terminando la caduta nel torrente sottostante.

Un terzo 14enne, un ticinese residente nel Mendrisiotto, che non faceva parte della comitiva, ha cercato di soccorrere i due ragazzi ed è precipitato pure lui. Sul posto, oltre ad agenti della Polizia cantonale sono intervenuti i soccorritori della Rega e del Soccorso alpino, che non hanno potuto che costare la morte del 14enne. Gli gli altri due giovani sono stati trasportati in elicottero all’ospedale e secondo i medici, hanno riportato ferite gravi e la loro vita potrebbe essere in pericolo. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team.

Potrebbe interessarti anche
Tags
14enne
pericolo
tragedia
metri
blenio
vita
valle
due
punto
greina
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile