ticinolibero
Cronaca
06.12.22 - 14:350

Droga, in carcere un 36enne. Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale

Si tratta di un cittadino albanese residente in Italia, fermato nella Penisola e estradato in Svizzera: l'inchiesta è la stessa che a novembre ha visto comparire a giudizio alcuni imputati

BELLINZONA - Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che, nell'ambito di un'inchiesta antidroga, un 36enne cittadino albanese residente in Italia si trova in detenzione in Ticino dal 02.12.2022.

L'uomo, su cui pendeva un mandato di cattura internazionale della Magistratura ticinese, è stato fermato dalle autorità italiane per poi essere estradato in Svizzera. Il 36enne è sospettato di aver preso parte a un'importante attività di spaccio di cocaina sul territorio ticinese.

L'ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta (che si inserisce nel contesto di una serie di accertamenti che nel novembre 2022 ha già visto comparire a giudizio alcuni dei principali imputati) è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
pendeva
cattura internazionale
36enne
cattura
mandato
inchiesta
italia
giudizio alcuni
visto comparire
albanese residente
TOP News
© 2023 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile