ticinolibero
Cronaca
14.05.22 - 17:460
Aggiornamento: 17.05.22 - 16:32

La Curia sospende il prete di Vacallo

Il sacerdote, che ieri è stato fermato in dogana a Ponte Chiasso alla guida di una vettura con un tasso alcolemico tre volte superiore al consentito, non è nuovo a comportamenti simili e dunque è scattato il procedimento

LUGANO - La Curia sospende il prete di Vacallo, beccato ieri ubriaco al volante dalla Polizia italiana a Ponte Chiasso. Il sacerdote è stato protagonista qualche mese fa di un altro brutto episodio, quando venne denunciato per molestie da una giovane in un locale pubblico del Mendrisiotto.

Era già stato fermato allora, per un po' non aveva potuto dire Messa. Poi la Curia lo aveva reintegrato. Adesso lo sospende: non potrà esercitare le sue funzioni in tutto il territorio della Diocesi.

Una nota del Vescovo spiega come il sacerdote, che non è stato incardinato dalla Diocesi luganese pur essendo attivo in Ticino, è stato incontrato dall'Ordinario. In accordo col Vescovo di origine del prete, si è deciso di sospenderlo, dato che "si tratta di un comportamento già verificatosi in passato". 

Potrebbe interessarti anche
Tags
curia sospende
stato
curia
vacallo
prete
sospende
sacerdote
ponte
stato fermato
fermato
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile