ticinolibero
Cronaca
29.08.22 - 08:590

Scontro fra un gommone e un motoscafo sul Lago Maggiore: 7 feriti, di cui 5 bambini

L’incidente è avvenuto a Ranco, sulla sponda varesina, nel tardo pomeriggio di domenica. Tra le vittime ci sono 5 minori, ma nessuna sarebbe in pericolo di vita

VARESE - È di 7 feriti il bilancio dell’incidente nautico avvenuto al largo delle coste di Ranco, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore attorno alle 18.30 di domenica. I natanti coinvolti sono un gommone e un motoscafo della lunghezza di una decina di metri. La Guardia Costiera di Lesa, in Piemonte, dovrà chiarire la dinamica dello scontro avvenuto a circa 250 metri dalla riva, nel tratto tra il paese della sponda novarese e Ranco, sul versante varesino. Secondo quanto ricostruito sinora, al momento dello scontro due persone si trovavano a bordo del gommone e altre sette (di cui quattro minori) sul motoscafo, e di queste, cinque sono finite in acqua. 

Sul posto sono intervenute due motovedette, allertate da qualche testimone, e sono immediatamente scattate le operazioni di soccorso. Il 112 ha inviato anche gli specialisti del soccorso acquatico dei vigili del fuoco, delle ambulanze e l’elisoccorso.  

La persona rimasta ferita più gravemente è una ragazza di 14 anni, che ha riportato lesioni alla mano causate dall’elica di una delle due imbarcazioni; trasportata all’ospedale San Gerardo di Monza, non sarebbe in pericolo di vita. Un altro minore è stato portato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Circolo di Varese e 3 bambini al polo materno infantile Filippo Del Ponte, sempre a Varese, tutti in codice giallo.

Potrebbe interessarti anche
Tags
varese
motoscafo
gommone
bambini
feriti
scontro
lago
lago maggiore
ranco
sponda
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile