ticinolibero
Cronaca
08.12.23 - 17:190

Il Times boccia il panettone. "È meglio il pudding". E Iginio Massari non ci sta: "Scemenze"

Nell'eterna sfida panettone vs pandoro si intrufola il "pudding". A scatenare il dibattito un lungo e critico articolo del Times

MILANO – L'eterna sfida panettone vs pandoro torna d'attualità con le imminenti festività natalizie. Ma la "battaglia" tra simboli natalizie si arricchisce con un nuovo, e inaspettato, protagonista. Nel derby di Natale si intrufola - a detta del Times - il pudding, dolce tipico della Gran Bretagna. Andiamo con ordine. A scatenare il dibattito è stato un articolo a firma di Tony Turnbull, food editor del Times. Secondo il giornalista, il panettone "è pieno di difetti. È troppo dolce, eccessivamente cotto e spesso pesante".

Insomma, per Turnbull "è buono solo quando sta per scadere. O meglio, il fascino del panettone, con le sue belle confezioni, non sta nel mangiarlo ma nel regalarlo. La soluzione migliore è il pudding". Critiche che hanno fatto parecchio discutere in Italia, dove il panettone resta il re dei lievitati.

A rispondere per le rime al giornalista britannico ci ha pensato 'sua maestà' Iginio Massari. "È una questione di palato. Il pudding può prepararlo chiunque, il panettone no. È un'opera d'arte di pasticceria che richiede studio ed esperienza. In ogni Paese ci devono essere le rispettive tradizioni locali. Il pudding è giusto che continui a essere preparato nelle case inglesi. Ciò che ha scritto il giornalista è una scemenza e denota poca conoscenza di un dolce complesso. Quanti panettoni ha mangiato Turnbull per dare un giudizio del genere?". 

E ancora: "Chi e come li aveva preparati? Erano artigianali o industriali? La differenza, spesso, è abissale". Uno a uno e palla al centro. 

Tags
times
pudding
iginio massari
iginio
panettone
massari
eterna sfida panettone
intrufola
pandoro
vs pandoro
TOP News
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile