ticinolibero
Cronaca
01.03.24 - 14:130

Chiasso, c'è la conferma: un arresto. Il presunto assassino è un 27enne somalo

L'uomo è stato fermato a seguito di una segnalazione e le ipotesi di reato a suo carico sono assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale. La vittima sarebbe deceduta per delle ferite provocate da un'arma da taglio

CHIASSO - Con riferimento al rinvenimento del cadavere di un 50enne cittadino svizzero in un appartamento di via Pestalozzi a Chiasso, il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che, a seguito anche di una segnalazione, è stato fermato e arrestato un 27enne cittadino somalo domiciliato nel Mendrisiotto.

Stando a una prima ricostruzione e per cause che spetterà all'inchiesta stabilire, il 50enne è deceduto per delle ferite provocate da un'arma da taglio. 

L'ipotesi di reato a carico del 27enne è di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Gli approfondimenti sulla dinamica dei fatti proseguono attraverso i rilievi tecnico-scientifici, la ricerca di tracce forensi e la raccolta di testimonianze. Considerati gli atti istruttori in corso al momento non verranno rilasciate ulteriori informazioni. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
27enne
chiasso
ferite provocate
subordinatamente omicidio intenzionale
subordinatamente omicidio
provocate
stato fermato
omicidio intenzionale
arma
ferite
TOP News
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile