ticinolibero
Eventi, Cultura & Spettacoli
22.09.22 - 16:420
Aggiornamento: 23.09.22 - 18:03

Il Rotary Club Locarno a sostegno dei giovani: Walter Rolfo e il suo spettacolo “L’arte di realizzare l’impossibile” ospiti al Palacinema

L’evento benefico si terrà il 28 ottobre. Il ricavato della serata andrà in beneficenza a sostegno di progetti di formazione professionale e aiuto allo studio destinati ai giovani ticinesi 

LOCARNO - Venerdì 28 ottobre il Rotary Club Locarno organizza un evento benefico al Palacinema, per raccogliere fondi da destinare alla formazione professionale dei giovani ticinesi. Il fine del progetto, al quale collaborano la Camera di Commercio del Ticino e gli altri Rotary Club ticinesi oltre al Municipio di Locarno, è contribuire a fornire un aiuto economico per l’istruzione e la formazione dei giovani.

La serata sarà animata dallo spettacolo “L’arte di realizzare l’impossibile” di Walter Rolfo. Prestigiatore, formatore, autore e conduttore televisivo per Rai, Mediaset e Sky, è fondatore e presidente di “Masters of Magic”, una società di consulenza nel campo del management e della comunicazione. È altresì coordinatore didattico e docente del Master “Emozioni, percezione e l'arte dell'impossibile” alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano, e detiene tre Guinness World Record nel campo dell'illusionismo. A fine spettacolo si terrà un’asta benefica.

A inizio serata interverranno il Sindaco Alain Scherrer e la rappresentante SwissSkill-Camera di Commercio Sara Rossini.

La quota di partecipazione all’evento è ad offerta libera (minimo 50 franchi per persona).

Maggiori informazioni e iscrizioni al link 

Potrebbe interessarti anche
Tags
club
palacinema
spettacolo
rolfo
sostegno
arte
rotary club
rotary
giovani
locarno
TOP NEWS Rubriche
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile