ticinolibero
Cronaca
05.10.23 - 10:420

In viaggio di nozze e incinta di due mesi. La tragedia della donna morta sul bus

La 25enne croata Antonela è tra le vittime della tragedia di Mestre. Si trovava sul mezzo assieme al neo marito Marko, 24enne calciatore di una squadra di Spalato, che ancora non sa della sua morte

MESTRE – Il tempo a Mestre si è fermato. Tutti gli occhi sono puntati sul pezzo di strada dove martedì sera è precipitato dal cavalcavia un bus elettrico. 21 morti e 15 feriti, il tragico bilancio. Le indagini proseguono senza sosta e più passano le ore e più si alimenta un dubbio: il guard rail che non ha retto era a norma? A questa domanda stanno cercando di rispondere gli inquirenti. 

Tra le vittime c'è anche Antonela, 25enne croata e incinta di due mesi. È morta schiacciata dalle lamiere del pullman. Si trovava in Italia per la luna di miele con Marko, 24enne calciatore di una squadra di Spalato. Lui è ricoverato in terapia intensiva e ancora non conosce ciò che il destino gli ha tolto.  Gli ultimi ricordi felici sono quelli che la coppia ha postato sui social. La triste storia dei due è stata resa nota dal sito croato 24Sata.hr

"Antonela stava coronando il suo sogno di sposarsi e diventare mamma. Non vedeva l'ora di dare al mondo un figlio", raccontano gli amici di lei. Martedì sera, i due sposi si sono recati a Venezia per trascorrere una sera all'insegna del divertimento e dell'amore. Ma la loro storia ha conosciuto un destino beffardo, atroce. Marko è ricoverato in ospedale a Mirano, dove nella giornata di oggi sono attesi i genitori. È sedato in gravi condizioni, ma non viene considerato in pericolo di morte. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
incinta
mestre
due
bus
morta
tragedia
due mesi
antonela
marko
calciatore
TOP News
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile