ticinolibero
Cronaca
07.12.23 - 12:540

"Filippo dalle un attimo di respiro". Spuntano i messaggi di Turetta con la sorella di Giulia

Il giovane chiedeva a Elena Cecchettin di far accendere il cellulare alla sorella, "non può non cag---i tutte queste ore, mi aveva promesso foto e video della giornata". La famiglia sta raccogliendo prove per provare il reato di stalking

VENEZIA - Filippo Turetta era alquanto insistente con Giulia Cecchettin. Il giovane, anche se i due non stavano più insieme, voleva che lei gli rispondesse in breve tempo, che gli scrivesse continuamente e perdeva la pazienza se per qualche ora non c'erano contatti. La ragazza, uccisa a coltellate proprio dal suo ex, voleva allontanarsi ma temeva un gesto estremo da parte di lui, che minacciava spesso il suicidio. Ora spuntano delle chat tra Turetta e la sorella di Giulia, Elena.

L'assassino della ragazza infatti, quando non aveva riscontri, si era rivolto anche alla "cognata". Chi l'ha visto ha mostrato alcuni scambi di messaggi tra i due, dove si vede il bisogno pressante del giovane di sentire la sua ex fidanzata.

"Ciao scusa, puoi far accendere il telefono alla Giulia e farglielo lasciare acceso? Non è giusto, non può non cag--i per tutte ste ore", scriveva Filippo a Elena, che gli rispondeva con un secco no, a cui lui non si rassegnava, spiegando che lei gli aveva promesso foto e video della giornata. "Dille almeno che le ho scritto".

"Filippo dalle un attimo di respiro", lo sollecitava Elena. 

E lui: "Di respiro da cosa? Mi aveva promesso che mi mandava qualche foto e video della giornata". E poi conclude: "Scusa, grazie".

La famiglia Cecchettin sta raccogliendo messaggi e audio per poter provare che lui si è macchiato anche del reato di stalking, che nelle settimane precedenti l'omicidio aveva messo in uno stato di ansia Giulia. Filippo era impegnato anche a pensare alla festa di laurea della ragazza, che si sarebbe dovuta tenere pochi giorni dopo il sequestro e la morte: si preoccupava delle tisane, che a lei non piacevano (ma non ne era sicuro, tanto che chiedeva conferme, "a Giulia non piacciono le tisane, le considera acqua sporca. A meno che tu non mi contraddici e dici che è una caratteristica della Giulia, cosa facciamo con questo dettaglio che hanno scritto?") e voleva alcolici "non eccessivi, rischia il mal di testa forte poverina".

Potrebbe interessarti anche
Tags
filippo
spuntano
sorella
messaggi
turetta
respiro
attimo
giulia
elena
promesso
TOP News
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile