ticinolibero
Economia
09.05.22 - 12:070

Gli svizzeri riscoprono il Ticino. Ma gli stranieri?

Gli arrivi di ospiti domestici nel nostro cantone è aumentato nel 2022 del 39% rispetto ai dati del quadriennio 2015-2019, che ha preceduto il Covid mentre diminuiscono quelli di persone provenienti da altre nazioni

BELLINZONA - Il Ticino piace, in particolar modo agli svizzeri. Il turismo del nostro Cantone si sta riprendendo e fa segnare cifre incoraggianti a marzo 2022, non solo rispetto all'annus terribilis (e non poteva essere altrimenti) 2021 ma anche in relazione alla media 2015-2019.

Stando a dati pubblicati dall'Osservatorio del turismo, infatti, dall'inizio dell'anno "il numero totale degli arrivi è di 142'137, la variazione totale è +20.5% rispetto al 2021 e +9.8% rispetto alla media degli anni 2015-2019".

Entrando nel dettaglio, aumentano i turisti cosiddetti domestici, gli svizzeri, del 2,5% rispetto all'anno scorso e addirittura del 39% rispetto alla media degli anni precedenti. Su del 23% invece gli arrivi internazionali rispetto al 2021 e del 4,4% rispetto al 2015-2019. 

Ma se i pernottamenti aumentano in generale (la variazione totale è +14.7% vs 2021 e +14.9% vs la media 2015-2019), quelli stranieri scendono rispetto ai quattro anni precedenti il Covid del 28,3%. Per quel che riguarda quelli di svizzeri, diminuiscono leggermente in relazione allo scorso anno (-0,9%) ma esplodono in confronto al quadriennio con un più 46,9%!

Dati poco positivi per gli alloggi a una e due stelle, mentre crescono di parecchio tutte le altre categorie (con un più 28% rispetto per i quattro stelle) se si tiene conto dei numeri rispetto al 2015-2019. In confronto allo scorso anno invece tutti in discesa. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ticino
stranieri
rispetto
arrivi
dati
quadriennio
diminuiscono
bellinzona
cantone
covid
TOP News
© 2022 , All rights reserved


Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile